EnglishFrenchGermanItalian

WPC Composito

I pannelli WPC, noto anche come Wood Plastic Composite o legno composito, è un materiale artificiale creato per estrusione a caldo legando fibre naturali di legno polverizzato a una resina speciale formata da polimeri e additivi. Con questa particolare composizione si ottengono pannelli e listoni del tutto simili esteticamente al legno naturale, ma resistenti come se fossero delle resine plastiche.
Il WPC viene prodotto utilizzando legno per il 60% e plastica per il 40%.

Il legno composito è un materiale che sta riscontrando notevole successo negli ultimi anni, soluzione molto apprezzata per pavimenti e rivestimenti esterni in quanto permette di avere risultati di notevole impatto estetico e di lunga durata.

Vantaggi del WPC COMPOSITO

Ispirato alle ultime tendenze in architettura, moda e decorazione, il team sviluppa costantemente nuovi pavimenti che trasudano naturalezza e autenticità. Risultato? Pavimenti in laminato con un livello di realismo senza parifin nei minimi dettagli.

È impermeabile all’acqua in virtù di una composizione di tipo idrorepellente data dal polimero contenuto al proprio interno.

Resistente all’abrasione e a sollecitazioni di tipo meccanico (calpestio, trascinamento, rotolamento).

Anti-tarle e -insetti; è antisettico e non è attaccabile da agenti micotici (funghi, muffe o microorganismi).

Non risente dell’invecchiamento provocato dai raggi solari, ha un’ottima resistenza al fuoco e alle variazioni di temperatura, potendo così essere utilizzato anche in climi difficili. Questo prodotto può infatti essere usato da – 40°C fino ai + 60°C, pertanto non si surriscalda anche se sottoposto a ore di esposizione al sole e si asciuga rapidamente.

Fino ai 500 kg/mq previsti dalla normativa per gli ambienti pubblici quindi è utilizzabile davvero dappertutto.